Ovaio policistico e inositolo

ovaio_policistico_nutrizionista_a_milano_dieta_papavasileiou

L’inositolo è una sostanza che può essere sintetizzata dal nostro corpo e che, in generale, può essere trovata in natura in tante forme chimiche, le più comuni sono il myo-nositolo (MYO) e il D-chiro-inositolo (DCI).

In passato, questa sostanza è stata considerata una vitamina (B7) ma secondo molti autori scientifici, tale termine non è corretto poichè l’inositolo può essere, in parte, sintetizzato dall’organismo a differenza delle vitamine che, in quanto non sintetizzabili,  devono essere assunte tramite il cibo.

La sindrome dell’ovaio policistico è spesso caratterizzata da un aumento di glicemia, resistenza insulinica e sovrappeso.

Ci sono numerose ricerche che confermano l’efficacia dell’inositolo nel correggere i disturbi endocrino metabolici legati alla sindrome PCOS (sindrome dell’ovaio policistico) come, ad esempio, migliorare il metabolismo glucidico, ridurre i livelli dei lipidi circolanti e modulare i segnali del sistema nervoso ed intracellulari.

Infatti, le due forme più comuni di inositolo, regolano i processi nel metabolismo glucidico: il myo-inositolo è responsabile del metabolismo del glucosio e il D-chiro-inositolo, della sintesi del glicogeno a livello epatico; a livello ovarico partecipa nella sintesi insulino mediata degli androgeni.

Recentemente, studi scientifici hanno dimostrato che le donne che soffrono di PCOS sono caratterizzate da una carenza di MYO e di un eccesso di DCI. Inoltre, il MYO a livello ovarico è importante per la crescita follicolare poichè agisce come FSH sensibilizzante (Follicle Stimulating Hormone). 

Secondo uno studio di Unfer, pubblicato sul giornale Gynecological Endocrinology, il 50% delle donne che hanno assunto il MYO sono tornate ad ovulare dopo circa un mese mentre l’88% ha ripristinato il ciclo mestruale dopo 3 mesi, il 72% delle donne ha potuto mantenere il ciclo regolare nei followup e il 40% delle donne ha potuto avere una gravidanza dopo il trattamento con l’inositolo. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4021745/

I dati dimostrano come l’equilibrio tra MI e DCI sia importante per il corretto funzionamento tissutale e come l’integrazione con MI e DCI sia importante ed efficace per la cura di PCOS (sindrome dell’ovaio policistico), resistenza insulinica ed obesità. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18335328