Gli alimenti LIGHT

 

Si perde peso?
I benefici e le trappole

Negli ultimi anni vediamo sempre più costante la presenza su scaffali nei supermercati ma anche negli spot tv di latticini e derivati con la denominazione “light”.
Molto spesso questa parola cattura la nostra attenzione, specialmente se abbiamo l’idea di poter perdere del peso o di voler mantenere una bella figura corporea.
I prodotti light sono divisi in due categorie: prodotti a basso contenuto di zuccheri e prodotti a basso contenuto di grassi.
Il termine basso livello di zucchero è utilizzato per i prodotti dove abbiamo aggiunge di dolcificanti artificiali, il termine basso contenuto di grassi invece indica formaggi cotti e latticini da cui è stato rimosso il grasso in eccesso.

Ma davvero ci aiutano a perdere peso?

E ‘molto importante capire che nessun prodotto da latte è un alimento miracoloso e dobbiamo sempre consumarne con moderazione.
Solitamente la gente crede di poter mangiare più prodotti grazie alla dicitura “Light”, non è un caso infatti se negli ultimi 20 anni, negli Stati Uniti, dopo il boom mediatico di questi prodotti, il tasso di obesità sia notevolmente aumentato.
Uno dei fattori incriminanti che portano a tale aumento è l’eccessivo consumo di prodotti lattiero-caseari light. Dobbiamo sempre prestare molta attenzione alle informazioni nutrizionali poste (per legge) su tutte le etichette dei prodotti alimentari in vendita.
Per esempio nei prodotti con basso livello di zucchero dovremmo leggere con attenzione gli ingredienti perché un prodotto del genere può contenere molti grassi.
Per il discorso dei formaggi a basso contenuto di grassi invece il discorso è leggermente diverso. Un sacco di gente infatti crede al luogo comune che “Senza grazzi = non mi fa ingrassare” ma vi sono molti casi in cui un prodotto naturale può contenere meno grassi rispetto ad un prodotto a basso contenuto! Per esempio la crema di formaggio contiene fino al 70% di grassi che, dopo il trattamento di rimozione, diventano il 35%, quantità contenuta in moltissimi formaggi naturali. Se il cibo è contrassegnato come a basso contenuto di grassi non dovrebbe averne più di 3g/100g.
Per questo è sempre importantissimo leggere le tabelle nutrizionali prima di decidere cosa integrare nella nosrta dieta e ricordarci sempre che il loro consumo deve essere moderato e combinato ad un programma nutrizionale sano ed equilibrato!

 

ENGLISH VERSION

The light dairy products. Do we lose weight?
The benefits and the entrapments

In recent years, we see the light dairy products on the supermarket shelves
Very often they grab the attention either of those who are trying to lose weight either or to those that they would simply like to sustain their figure.
The light products are divided in 2 categories: the low sugar and the low fat products.
The term “low sugar” is used for the products where artificial sweeteners have been added and the term “low fat” is mainly used for cooked meets, cheese, and diary products from which the fat has been removed.

But do they really help us to lose weight?
It is very important to understand that no dairy product is a miracle food and we must consume them moderately.
Usually, people believing that the light products are low in calories are lead to overconsumption by adding more calories to their daily diet that they would have done by eating normally a smaller portion of full-fat foods. It is not accidental the facts that the last 20 years  in USA, after the huge production of the light dairy products the obesity rate have been increased. One of the incriminated factors that lead to that increase was the overconsumption of the light dairy products. We must always pay attention on the nutritional label information. For example in the low sugar products we should read carefully the ingredients that are written on the nutritional label because a low sugar product may contain lots of fats.
Regarding the low fat products things could be a little bit more complicated. Lots  of the people seeing the word low fat, believe that the fat intake will be either minor or non-existed. To make it clear to everyone I will tell you that there are cases that the natural product may contain more fats than the low fat products. For example, some kinds of cheese (especially the cream cheese) contain up to 70% fat and after the fat removal treatment contain 35% as many as it is contained in a normal cheese. If the food is marked as a low fat must not contain more than 3 grams of fat per 100 grams of product. Therefore, we must always read the nutritional label of these products before we decide to integrate them in our diet and of their consumption must be moderated combined with a balanced nutritional program in order to have the ideal weight results.